Hai dimenticato la tua password?

Aiuto!

 
"Beyond the Sea" intervista Mark Snow

Intervista pubblicata sul sito il 23 Febbraio 2009

 
Mark Snow Mark Snow non ha certo bisogno di presentazioni. Per tutti i fan di X-Files, è semplicemente colui che ha creato l’ormai stra-famosa sigla della serie televisiva e che ha accompagnato musicalmente tutte le storie di Mulder e Scully, dall’episodio pilota fino ad "I Want To Believe".
Chi di voi, ricordando la scena finale di Existence, non sente risuonare nella propria mente il “tema di Scully”? Oppure, per citare una delle ultime composizioni, quanti di voi si sono commossi sulle note di “Home Again” nella scena finale di "I Want To Believe"?

Dalle prime composizioni create tramite l’utilizzo di un sintetizzatore e di suoni campionati, fino ad arrivare all’uso di orchestre classiche e strumenti reali, le creazioni ed il genio di questo compositore rappresentano da sempre uno dei valori aggiunti di X-Files.

X-Files, Millennium, The Lone Gunmen ed Harsh Realm. Tutte le serie create da Chris Carter hanno la voce di Mark Snow e proprio l’anno scorso, in questo stesso giorno, Frank Spotnitz annunciava ufficialmente a WonderCon che il secondo film di X-Files avrebbe avuto, di nuovo, la stessa voce.

Nell’intervista che Mark Snow ha concesso a Beyond the Sea (e che pubblichiamo anche in inglese per dare a tutti la possibilità di leggerla) abbiamo parlato proprio di questo, del suo lavoro riguardo ad X-Files. I brani composti per la serie, ma anche per le due trasposizioni cinematografiche, l’esperienza di tornare a scrivere musica per un nuovo capitolo di questa incredibile storia dopo tanto tempo. Questi sono solo alcuni degli argomenti toccati nella nostra conversazione, al termine della quale, lo stesso Mark Snow ci ha anticipato che la prossima primavera verrà pubblicato un cofanetto di 4 CD contenenti musiche tratte esclusivamente dalla serie televisiva.
 
Molti momenti della serie sono rimasti nella memoria di tutti anche grazie ai commenti musicali, ad esempio il "Tema di Scully" che accompagna l'arco di storia della gravidanza di Scully. Per comporre brani come questi, ha tratto ispirazione dalle immagini o è stato un processo creativo separato?

Per il “Tema di Scully" ho preso ispirazione dall’incredibile emozione della storia. Mi sono sentito davvero parte della famiglia di Scully, è stata un’esperienza quasi religiosa per me, ed è stato grandioso essere in grado di lavorare con una cantante dal vivo!

Il brano “Teaser” nell’episodio “Trust no 1” basato sulla Barcarola di Tchaikovsky, oppure “We Wanted to Believe” in “Little Green Men” sulla musica del Concerto Brandeburghese Num. 2 in Fa Maggiore di Bach, sono solo alcuni esempi in cui la musica classica, unita alle voci dei protagonisti di X-Files, si fonde e crea uno stile musicale perfetto per la serie. Come mai questa scelta?

I brani di musica classica che abbiamo usato, li ho scelti semplicemente perché mi sembravano giusti, e in qualità di ex musicista classico, avevo una grande quantità di repertorio classico che mi girava nella testa. Il Concerto Brandeburghese di Bach è un brano che ero solito suonare come studente alla Juilliard, come oboista. Quindi, lavorare su quegli episodi è stato grandioso perché sono stato in grado di frugare nel mio passato.

Mark Snow, Chris Carter e Frank Spotnitz alla premiere di Los Angeles di I Want To BelieveIn alcuni brani del CD “The Truth and The Light” viene utilizzata la musica con l'inserimento di alcune voci prese dai dialoghi della serie tv (ad esempio Mulder, Scully e Deep Throat) che rendono questi pezzi unici e originali. Come è nata l'idea di utilizzare questa tecnica?

L’idea di utilizzare i dialoghi tratti dalla serie nel CD “The Truth and The Light” è stata del mio music editor (ndr, colui che monta le musiche) Jeff Charbonneau. Ha pensato che sarebbe stato molto originale fare una cosa del genere, ed in un certo senso, rende il tutto simile ad un programma radiofonico. Infatti, anche senza guardarlo in TV, ti riporta a quel momento specifico dell'episodio in cui è presente lo stesso dialogo.

Nella serie tv alcune volte sono stati utilizzati brani famosi come quelli di Cher o Moby. Come è avvenuta la scelta di questi brani?

Il brano di Cher, così come quello di Moby, sono stati scelti da Chris Carter, perché pensava sarebbero stati particolarmente efficaci. Penso che avesse ragione. So anche che all’epoca Chris era un grande fan di Moby, ed infatti quando ho composto il tema per Harsh Realm, mi ha chiesto di creare qualcosa proprio sullo stile di Moby.

Come è stato tornare a scrivere musica per X-Files dopo tanti anni? Ha cercato di riprendere lo stile della serie tv o ha semplicemente visto il film ed ha iniziato a comporre musica?

E’ stato molto facile ed eccitante comporre la colonna sonora del film, specialmente essere in grado di utilizzare un’intera orchestra ed un cantante. La musica non si sente molto bene nel film perché è stata mixata ad un volume troppo basso, ma almeno nel CD è possibile ascoltarla al meglio. Spero ti sia piaciuto.

Chris Carter, o qualcuno altro, le ha dato qualche indicazione per la musica di "I Want To Believe"?

Per "I Want To Believe", Chris mi ha chiesto di fornirgli un CD della mia musica da film preferita, e/o qualsiasi musica che pensassi potesse avere la giusta anima per il suo film. Gli è piaciuto quello che ho scelto, e questo mi ha aiutato a trovare la sonorità adatta per il film.

Ci sono state delle differenze nello scrivere la colonna sonora di "Fight The Future" e quella di "I Want To Believe"?

Penso che "Fight The Future" sia una colonna sonora più tradizionale di "I Want To Believe". Credo che la colonna sonora dell'ultimo film sia più moderna e rifletta le sonorità attuali mentre quella di "Fight The Future" dipendeva in modo più pesante dai suoni elettronici e campionati.

E’ diverso scrivere musica per un film o per una serie tv?

Di solito ci vuole più tempo per comporre musica per un film e si ha a disposizione una gamma più vasta con cui lavorare. Oggi una moderna colonna sonora coinvolge un’orchestra enorme e molti suoni campionati. Infatti, nel film “Il cavaliere oscuro”, Hans Zimmer ha utilizzato qualcosa come mille tracce di musica nella sua colonna sonora, un’orchestra campionata, un’orchestra reale, suoni elettronici e qualsiasi cosa che potesse produrre un rumore!!

Mark Snow al lavoro sulla colonna sonora di I Want To BelievePenso che “Home Again” e “The Surgery” siano due pezzi molto emozionanti e commoventi e rispetto al resto della colonna sonora, hanno un respiro più positivo nell’ambientazione, più luminoso, meno opprimente, meno oscuro… meno X-Files, forse proprio a sottolineare il nuovo stile che Chris Carter ha dato ad X-Files nel film. Che ne pensa?

Quelli sono alcuni dei miei brani preferiti che ho mai composto. L’idea di scrivere della magnifica musica melodica per X-Files è veramente grandiosa. Sì, Chris voleva questi brani densi di emozione nel film ed ha fatto di tutto per assicurarsi che quei pezzi fossero inclusi. Grazie per averlo notato.

C’è un brano che ha composto per X-Files e che rimane il suo preferito tra tutti?

Facile. "Surgery" e "Home Again" (e anche, "Post-Modern Prometheus", "Beyond the Sea", il "Tema di Scully", è una domanda difficile a cui rispondere)

Il tema di X-Files è famoso in tutto il mondo e nell’immaginario collettivo viene immediatamente collegato alla serie tv. C’è stato un momento in cui ha avuto la percezione che la sua musica ha contribuito a creare il fenomeno di X-Files?

Non ho mai pensato che la mia musica ed il tema di X-Files fossero così grandiosi fino a dopo la sesta stagione della serie. Le persone hanno iniziato a parlarne e mi dicevano quanto fosse bella la musica. Tutto quello che ho scritto per X-Files è arrivato molto facilmente per me, è stato un gran regalo avere così tanto successo, e dubito che possa accadere di nuovo, un miracolo!

Frank Spotnitz ha scritto sul suo blog che alcuni dei suoi brani composti per X-Files saranno rilasciati in un nuovo album. Può dirci qualcosa in proposito?

Questa primavera l’etichetta discografica “La La Land” rilascerà un cofanetto di 4 CD contenenti musica di X-Files tratta esclusivamente dalla serie televisiva. Ci saranno tutti gli episodi per cui sono stato nominato, più probabilmente anche altro. Sono sicuro che alcuni dei tuoi brani preferiti saranno inclusi.