Hai dimenticato la tua password?

Aiuto!

 
#8X14 This is Not Happening - Questo non accade
#8X14 This is Not Happening - Questo non accade
Doggett si rivolge ad un altro agente perché lo aiuti con il caso di Mulder. Ma la paura di Scully riguardante la scomparsa di Mulder culmina con l'improvviso ritrovamento di una ragazza rapita, sparita nello stesso periodo.
 
Una macchina insegue una luce bianca mentre si muove nel cielo di Helena, Montana. Il conducente, Richie Szalay (visto in #7X22 Requiem), scatta delle fotografie prima che la luce si fermi. E' un UFO, sospeso sopra gli alberi. Richie scende dall'auto e rimane ammutolito. L'astronave sparisce prima che riesca a fotografarla, e Richie grida "Non è possibile!" per la grande delusione. Nota un uomo che cammina verso la zona dove la nave spaziale è atterrata e Richie grida verso di lui. Mentre l'uomo corre via, Richie lo insegue, ma inciampa sopra il corpo di una donna che giace nuda sul terreno.

All'FBI, Doggett apre un cassetto della scrivania e vi trova all'interno la targhetta di Mulder. E' piuttosto preoccupato, ma viene spaventato da Scully che entra di corsa nell'ufficio. Non le vuole dire perchè l'ha chiamata, ma la porta da Skinner. Entrambi gli uomini sono riluttanti a dire a Scully qualsiasi notizia stiano nascondendo. Skinner finalmente le rivela che c'è stato un avvistamento UFO nel Montana e che l'uomo che vi ha assistito è Richie Szalay, che Mulder e Scully avevano incontrato la precedente primavera in Oregon. "Sta mettendo in relazione questo avvistamento con Mulder?" chiede. Richie ha trovato Teresa Hoese, la donna che è stata rapita nello stesso momento di Mulder. E' stata restituita, ma è viva a malapena. 

Gli agenti si recano nel Montana per vedere Teresa. Il suo dottore descrive la sua condizione come se qualcuno avesse compiuto su di lei dei massacranti esperimenti. Ha delle cicatrici sulle guance, e ci sono dei danni al palato molle e al torace, ma nessun impianto alieno nel suo corpo. Scully, Doggett e Skinner vanno a far visita a Richie, che cercava di ritrovare il suo amico Gary. Anche Gary è stato rapito proprio prima di Mulder. Richie aveva seguito gli avvistamenti UFO fino al Montana dove ha incontrato per caso l'astronave. Doggett mostra a Richie i calchi delle impronte rinvenute sul luogo. Le impronte sono di scarpe da ginnastica, e Doggett dubita che l'uomo che ha visto Richie sia davvero un alieno. Dopo l'interrogatorio, Scully discute con Doggett del suo rifiuto ad accettare qualsiasi chiarimento fuori dall'ordinario. Doggett ribatte che anche lei ha paura della verità e di quello che potrebbe essere successo a Mulder.

Mulder giace legato sulla sedia aliena, ma non è in atto alcun esperimento. Il suo corpo è provato a tal punto che sembra essere morto. Improvvisamente Scully si sveglia e comprende che quello era soltanto un incubo. Bussa alla stanza di motel di Skinner, con gli occhi gonfi. "E se fosse morto?" dice Scully piangendo. Skinner cerca di confortarla, assicurandola che potrebbero ancora trovare Mulder vivo. Nel frattempo, Jeremiah Smith, il guaritore alieno visto l'ultima volta in #4X01 Herrenvolk- Il guaritore (2/2), cammina nell'ospedale portando delle scarpe da ginnastica. Quando un'infermiera l'avvicina, lui immediatamente si trasforna nel dottore di Teresa Hoese e dice all'infermiera che vuole trasferire Teresa.

Il telefono sveglia Scully nella sua stanza. Le viene notificato che Teresa Hoese è stata portata via. Scully si incontra con Doggett assieme a Skinner nel campo dove è stata ritrovata Teresa. Doggett gli chiede di ascoltare un'altro punto di vista, e presenta loro l'agente speciale Monica Reyes, che solitaria aspetta in piedi sopra una rupe, fumando. Doggett pensa che la Reyes abbia una certa esperienza che potrebbe risultare utile. Reyes spiega che le è stato riassunto il caso e lo descrive come "interessante". Lei definisce le ferite di Teresa come simili a quelle riscontrate in casi di abusi rituali, e si chiede se forse non ci sia un qualche gruppo di rapiti con cui Mulder è rimasto invischiato. Scully e Skinner rimangono costernati dalle affermazioni, ma Doggett insiste che devono cercare il capo di quella setta. Basandosi su un presentimento, Reyes crede che Teresa sia stata volutamente rilasciata viva. Scully se ne va dicendo a Doggett che la teoria di Reyes non ha senso, ma Doggett insiste che se lei darà la caccia ad un Cacciatore di Taglie Alieno, allora si divideranno. Nel frattempo, un uomo di nome Absalom cammina in una piccola casa fatta d'assi di legno dove Jeremiah Smith cura Teresa Hoese. Absalom guarda mentre il guaritore alieno mette la sua mano sopra la faccia di Teresa. I suoi lividi scompaiono magicamente.

All'ospedale Scully sorprende Reyes mentre esamina le scansioni del cervello di Teresa. Reyes ammette di cercare un impianto alieno. Scully le chiede perchè una diffidente come lei cerca una cosa simile. Reyes ribatte alle affermazioni. "Diciamo che non credo", dice la Reyes. "Ma cerco di avere la mente aperta". Reyes spiega di avere certe nozioni spirituali, e benchè non abbia alcuna sensazione riguardante Mulder sente la paura di Scully. Consiglia a Scully di provare ad avere anche lei la mente aperta. Più tardi, Reyes viaggia lungo una strada del Montana. L'auto si spegne e subito dopo si riaccende. Vede una luce brillante nel cielo sopra di lei. "Che mi venga un colpo", sussurra e comincia ad inseguirla. La luce scompare dietro la montagna, e vede Jeremiah Smith (che porta delle scarpe da ginnastica) ed Absalom prendere un corpo lasciato nel campo. Reyes estrae la sua arma ed ordina di fermarsi. I due riescono a scappare a bordo di un camioncino, ma la Reyes vede un altro corpo che giace sul terreno. E' Gary Cory, l'amico di Richie che è stato rapito nell'episodio #7X22 Requiem.

Scully compie l'autopsia sul corpo di Gary, e trova delle profonde ferite sulle sue caviglie, polsi e faccia. Queste combaciano con quelle che lei ha sognato fossero inflitte a Mulder. Skinner e Doggett la osservano, ma lei si commuove e ferma l'autopsia. Richie viene portato nella sala e rimane colpito dalla vista del corpo del suo amico. Scully crolla. Mentre attende fuori, Doggett viene avvicinato dalla Reyes. Sente che sta male a causa del suo partner. Reyes compara questo a un caso passato dove loro hanno infruttuosamente cercato il figlio scomparso di Doggett. Crede che questa sia la ragione per cui Doggett sia così determinato nel ritrovare Mulder. Reyes gli mostra una foto segnaletica di Absalom, l'uomo che ha visto nel campo. Era il leader di un culto del giorno del giudizio universale e la targa del camioncino che guidavano è registrato a nome di una vicina fattoria.

Alla fattoria, Jeremiah Smith ordina ad Absalom di portar via tutte le persone. "Stanno arrivando", dice. "Non devi permettere che lo trovino". Gli agenti federali circondano la fattoria e radunano la gente. Skinner, Scully, Doggett e Reyes sono tra il gruppo SWAT. Trovano Teresa Hoese, pienamente guarita, in uno dei letti. Mentre viene interrogato da Doggett, Absalom dice che non può spiegare perchè ciò accada. La nave spaziale lascia i corpi dei rapiti gravemente feriti, e lui va a recuperarli con il solo scopo di aiutarli. Doggett dubita delle sue intenzioni. Benchè ci siano molte telecamere nel fabbricato, non c'è nessun nastro che mostri come viene guarita Teresa. Scully mostra ad Absalom una fotografia di Mulder e gli chiede se c'è un nastro su di lui. Absalom non risponde.

Quella notte, Scully ritorna al motel, ma le luci nella sua stanza non funzionano. Si stupisce nel vedere Mulder in piedi accanto alla finestra della sua stanza. Reyes si avvicina e l'immagine di Mulder scompare. Reyes la porta a vedere dei video del fabbricato. Scully riconosce l'altro uomo sul nastri come Jeremiah Smith, il Guaritore Alieno. Sul video registrato durante l'incursione dell'FBI, Smith si trasforma nell'agente Doggett. Gli agenti ritornano alla fattoria per cercare Jeremiah Smith. Scully trova un uomo che non riconosce e che porta le scarpe da ginnastica e si trasforma in Jeremiah Smith. Le dice che smascherandolo mette in pericolo i rapiti. "Dov'è Mulder?" supplica al guaritore, ma prima di poter aver risposta, Skinner le chiede di uscire. "Deve proteggermi", le dice Smith. Skinner dice a Scully che hanno trovato Mulder e lei si dirige verso il campo. Mulder giace a terra, morto. Scully corre indietro per prendere Jeremiah Smith per i suoi poteri di guarigione, ma le luci di un'astronave brillano in alto. La nave si libra sopra la fattoria e gli altri agenti guardano mentre la luce irradia l'edificio. Scully si lancia a capofitto nella stanza dove aveva appena interrogato Smith. E' scomparso. Scully piange frustrata e atterrita: "Non è possibile!" 
Attori Protagonisti
DAVID DUCHOVNY - Agente Speciale Fox Mulder
GILLIAN ANDERSON - Agente Speciale Dana Scully
ROBERT PATRICK - Agente Speciale John Doggett

Attori Co-Protagonisti
Annabeth Gish - Agente Speciale Monica Reyes
Mitch Pileggi - Vicedirettore Walter Skinner
Roy Thinnes - Jeremiah Smith
Judd Trichter - Richie Szalay
Judson Scott - Absalom
Sarah Koskoff - Teresa Hoese
Bernard White - Dott. Strauss
Eddie Kaye Thomas - Gary Cory
Arlene Pileggi - Segretaria di Skinner
John McGonegle - Poliziotto in uniforme
Roz Witt - Infermiera di notte
Randy Ross - Uomo con le scarpe da ginnastica 

Autori
Chris Carter & Frank Spotnitz

Diretto da
Kim Manners

Trasmesso la prima volta in TV
USA 25/02/01
Italia 03/06/01
#8X14 Questo non accade

jokes Titolo - Forse non è stato fatto in modo intenzionale, ma è bene ricordare che il titolo è anche un riferimento divertente all'episodio #3X20 Jose Chung's ''From Outer Space'' - Dov'è la verità di Darin Morgan, nel quale un uomo mascherato da aliene viene rapito da alieni veri -- mentre siede nella sua gabbia continua a ripere la frase "This is not happening". 

jokes Arlene Pileggi, moglie di Mitch Pileggi e prima controfigura di Gillian Anderson interpreta di nuovo la segretaria di Skinner in questo episodio.

jokes Il personaggio biblico di Absalom è conosciuto per avere lunghi capelli biondi -- così come vediamo nell'episodio.

 
Seleziona un filmato dalla playlist per vederlo riprodotto nel lettore.

Scarica il Flash Player per vedere il filmato.

This Is Not Happening Theme
scritto da Mark Snow

Starlight
scritto da Mark Snow

We were almost too late
scritto da Mark Snow

Scully's vision of Mulder
scritto da Mark Snow


Helena, Montana

FBI Headquarters - Washington, D.C.

St. Jean Hospital - Helena, Montana


Per ulteriori informazioni sugli eventi accaduti in questo episodio consulta la timeline di questa stagione
 
X-Files La Serie Evento in DVD e Blu-ray
FAQ Guida Episodi

Ogni pagina della "Guida agli Episodi" del nostro sito è composta dalle seguenti sezioni:

[Storia] La trama dell’episodio, interamente in italiano, liberamente tradotta dal materiale presente sul sito ufficiale o scritta da noi
[Info] Attori, protagonisti e non, date di trasmissione, regista ed autori
[PrintADS] Locandine uscite negli USA per la messa in onda dell'episodio / [Foto] (per le stagioni a partire dalla decima) Foto di scena dell'episodio
[Jokes] Curiosità inserite negli episodi, tratte dalla lista originale di Laura Witte, le guide ufficiali ad X-Files, i libri di N.E.Genge "La guida non ufficiale a X-Files" (I e II) ed il nostro colpo d'occhio!
[Multimedia] Il titolo dice già tutto...
[Audio] Il commento audio dell'episodio tratto dai DVD della serie e tradotto in italiano.
[Musica] Elenco dei brani che compongono i commenti musicali e la colonna sonora dell'episodio.
[Trascrizione] La trascrizione dei dialoghi dell'episodio.
[Luoghi] Luoghi dove si svolgono gli eventi raccontati nell'episodio.

Inoltre...

[X marks the spot] Il simbolo X accanto al titolo dell'episodio indica che quest'ultimo fa parte della mitologia della serie.
[Ordine] La nostra guida riporta gli episodi in base all'ordine pubblicato sulle guide ufficiali della serie tv.

Scheda episodio consultata 9.151 volte