Hai dimenticato la tua password?

Aiuto!

 
#9X11 Audrey Pauley
#9X11 Audrey Pauley
Doggett e Scully cercano delle risposte che possano salvare la vita di Reyes dopo che è rimasta ferita in un tremendo incidente d'auto. Tuttavia anche Reyes sta combattendo per rimanere viva in un mondo infernale tra vita e morte.
 
Reyes riaccompagna a casa Doggett dopo il lavoro, e lui dice che sta pensando di prendersi un gatto per riempire la sua esistenza solitaria. "Sei uno da San Bernardo, John," gli dice lei ridendo. I due si guardano negli occhi a lungo, ma Doggett esce dall'auto ed entra in casa. Reyes mette in moto e rimane improvvisamente vittima di un incidente. Viene ricoverata d'urgenza al'ospedale dove viene visitata da una squadra per i traumi. Quando il dott. Preijers punta la sua torcia nei suoi occhi, Reyes si sveglia. Tuttavia è in un'altra stanza d'ospedale ed è sola. Non c'è nessun medico intorna, e questo ospedale sembra abbandonato e silenzioso. Sebbene ci sia un piccolo taglio sulla sua fronte, Reyes si sente bene. Cammina fino all'entrata del pronto soccorso e si ferma di colpo. L'edificio dell'ospedale sta fluttuando in un vuoto buio.

Reyes torna dentro e pulisce il sangue dalla sua ferita. Stephen Murdoch, un paziente che non sa perchè sia anche lui in quell'ospedale, la saluta e le presenta un altro paziente, il sig. Barreiro. Sia Murdoch sia Barriero sono convinti di essere morti, ma Reyes non ci crede. Girovaga per l'ospedale, e si accorge che non ci sono scritte di qualsiasi tipo sui muri e che tutte le cartelle sono scritte in un linguaggio incomprensibile. Murdoch le dice che aveva già notato questo fatto, e che sta pensando che forse si trovano in un qualche luogo di transito sulla strada per il Paradiso. Reyes si meraviglia e pensa che forse è solo vittima di un'allucinazione. Si reca di nuovo sulla porta dell'ospedale e lascia cadere una tazza da caffè nel vuoto. La tazza viene catturata da un lampo di elettricità e scompare.

All'ospedale normale, Reyes giace in stato di coma attaccata ai respiratori. Il suo cuore batte ancora. Doggett non vuole accettare che il cervello di Reyes sia morto. Il dott. Preijers afferma che Reyes possedeva una carta come donatrice di organi, ma Doggett rifiuta di lasciarla ancora andare.

Reyes vede una donna nell'ospedale parallelo. La donna scappa e scompare in un muro bianco. Improvvisamente, il corpo di Barriero è soprafatto da scintille elettriche. Scompare, così come la tazza da caffè di Reyes. Reyes spiega a Murdoch che crede che non siano veramente morti. Qualsiasi cosa sia successa a Barriero ha causato la sua morte. Nel frattempo, nell'ospedale reale, il dott. Preijers ha staccato l'unità di supporto che manteva in vita il sig. Barriero. Il dottore si scusa con la famiglia di Barriero, mentre la misteriosa donna dell'ospedale parallelo osserva. E' un'aiutante dei pazienti di nome Audrey Pauley, e gira l'ospedale per consegnare i fiori.

Doggett chiede a Scully di aiutarlo a guadagnare tempo per Reyes. Le indica che nel tracciato cerebrale di Reyes, era presente un'attività fino ad un certo punto. Doggett è deciso a capire cosa sia successo. Chiede al dott. Preijers se ci sono stati dei cambiamenti nelle condizioni di Reyes. Il medico consegna a Doggett il tracciato di Reyes. Doggett si reca nella stanza di Reyes e ci trova Audrey Pauley. Lei gli dice che l'anima di Reyes non se ne è ancora andata. Doggett replica che vorrebbe parlarle. Audrey scende agli ultimi piani dell'ospedale nella sua stanza privata. Nella sua stanza c'è una piccolo modello in scala dell'ospedale. Scruta all'interno del modello e si concentra. Nell'ospedale parallelo, Reyes e Murdoch stanno provando ad aprire le porte bloccate quando Reyes vede Audrey. Le chiede di non fuggire ancora. Reyes chiede ad Audery di mostrare loro il modo per uscire, ma Audrey dice loro che non si può uscire. Audrey informa Reyes che un suo amico le vuole molto bene. Reyes le da un messaggio per Doggett: "Digli che è uno da San Bernardo." Audrey gira un angolo e scompare.

All'ospedale vero, l'infermiera Edwards dice al dott. Preijers che ha trascurato di trascrivere un'iniezione sulla cartella di Reyes prima di consegnarla a Doggett. Preijers le chiede se nessun'altro lo ha notato, e poi balza verso di lei. La pugnala con una siringa nel collo. L'infermiera cade sul pavimento.

Doggett ricorda tristemente la sua ultima conversazione con Reyes riguardo gli animali. Immagina questa volta, di baciarla. Viene riportato alla realtà dall'agitazione che si è venuta a creare nell'ospedale. L'infermiera Edwards è stata trovata morta. Doggett dice a Scully che quell'infermiera si era occupata di Reyes, e quindi poteva esserci qualcosa di non chiaro. Le chiede di fare l'autopsia sul corpo della Edwards per cercare segni di omicidio. Scully gli dice che non crede che questo possa far tornare in vita Reyes. Audrey porta il messaggio di Reyes a Doggett, spiegando che lei "non se ne è ancora andata." Lo porta nella sua stanza e gli mostra il modellino dell'ospedale, spiegandogli che lo ha fatto per poterci entrare quando vuole. Lo aveva fatto solo per lei, finchè non sono apparsi anche i pazienti dell'ospedale -- compresa Reyes. Doggett le chiede i nomi degli altri pazienti.

Reyes teorizza che l'ospedale parallelo sembra il set di un film, creato da qualcuno che non lo ha ricopiato nel modo giusto. Improvvisamente, Murdoch cade sul pavimento. Il suo corpo inizia a riempirsi di lampi di elettricità. Nel mondo reale, il dott. Preijers ha spento il supporto vitale di Murdoch. Doggett consegna a Scully le carte di Barreiro e Murdoch, che sono stati dichiarati morti cerebrali dal dott. Preijers. Doggett è convinto che il medico ha iniettato a loro e a Reyes qualcosa che ha causato il coma. Sebbene Barreiro fosse morto, possono ancora salvare Murdoch e Reyes. Tuttavia Doggett e Scully arrivano quando Murdoch è già morto. Doggett va nella stanza di Audrey e le chiede aiuto. Le chiede di tornare nel modellino e di spiegare la situazione a Reyes. Doggett scoppia in lacrime, dicendole che ha bisogno che Reyes combatta per provare che è ancora viva. Il dott. Preijers osserva di nascosto mentre Doggett lascia la stanza di Audrey.

Audrey entra nell'ospedale parallelo ed avverte Reyes. E' sconvolta perchè non può aiutare Reyes a scappare. Reyes realizza che Audrey è dislessica, e che quell'ospedale e tutte le scritte incomprensibili sono sue creazioni. Convince allora Audrey che visto che l'ospedale è suo, lei può stabilire le regole come vuole. Audrey scompare, e ritorna nella sua vera stanza. Il dott. Preijers è là, con in mano una siringa. La incolpa per quello di cui viene accusato. Nell'ospedale parallelo, Reyes vede i muri muoversi e capisce che Audrey è tornata. Audrey la conduce alla porta di ingresso e dice a Reyes di saltare nell'abisso. Sebbene Reyes abbia paura di morire, Audrey la assicura che andrà tutto bene. Audrey tranquillamente dice che adesso sa chi le ha detto di costruire l'ospedale fasullo. Con un salto di fede, Reyes si lancia nel vuoto. Audrey evapora insieme all'ospedale parallelo.

Nella stanza d'ospedale di Reyes, Scully dice che la squadra trapianti è pronta. Doggett ancora rifiuta di lasciare Reyes in mano a quelle persone. Doggett vuole convincere lei ed i medici che Reyes è ancora viva. Improvvisamente, Reyes si sveglia e dice, "Audrey." Doggett si precipita nello scantinato ed afferra Preijers. E' addolorato nel vedere Audrey morta sul pavimento.

Tre giorni dopo, Doggett porta Reyes a casa dall'ospedale. Si dicono buona notte, e Reyes entra nel suo appartamento, da sola. 
Attori Protagonisti
GILLIAN ANDERSON - Agente Speciale Dana Scully
ROBERT PATRICK - Agente Speciale John Doggett
ANNABETH GISH - Agente Speciale Monica Reyes

Attori Co-Protagonisti
Stan Shaw - Stephen Murdoch
Tracey Ellis - Audrey Pauley
Jack Blessing - Dott. Jack Preijers
Del Zamora - Sig. Barreiro
Michele Harrell - Sig.ra Murdoch
Vernee Watson-Johnson - Infermiera Whitney Edwards
Esther "Tita" Mercado - Sig.ra Barreiro
Cynthena Sanders - Infermiera del Pronto Soccorso
Joe Nieves - Figlio di Barreiro
Ana Maria Lagasca - Figlia di Barreiro 

Autori
STEVEN MAEDA

Diretto da
KIM MANNERS

Trasmesso la prima volta in TV
USA 17/03/02
Italia 29/07/02
 
 
 
Void
scritto da Mark Snow

Back to Life
scritto da Mark Snow

Goodnight
scritto da Mark Snow


Casa di John Doggett
Falls Church, Virginia


Per ulteriori informazioni sugli eventi accaduti in questo episodio consulta la timeline di questa stagione
 
X-Files La Serie Evento in DVD e Blu-ray
FAQ Guida Episodi

Ogni pagina della "Guida agli Episodi" del nostro sito è composta dalle seguenti sezioni:

[Storia] La trama dell’episodio, interamente in italiano, liberamente tradotta dal materiale presente sul sito ufficiale o scritta da noi
[Info] Attori, protagonisti e non, date di trasmissione, regista ed autori
[PrintADS] Locandine uscite negli USA per la messa in onda dell'episodio / [Foto] (per le stagioni a partire dalla decima) Foto di scena dell'episodio
[Jokes] Curiosità inserite negli episodi, tratte dalla lista originale di Laura Witte, le guide ufficiali ad X-Files, i libri di N.E.Genge "La guida non ufficiale a X-Files" (I e II) ed il nostro colpo d'occhio!
[Multimedia] Il titolo dice già tutto...
[Audio] Il commento audio dell'episodio tratto dai DVD della serie e tradotto in italiano.
[Musica] Elenco dei brani che compongono i commenti musicali e la colonna sonora dell'episodio.
[Trascrizione] La trascrizione dei dialoghi dell'episodio.
[Luoghi] Luoghi dove si svolgono gli eventi raccontati nell'episodio.

Inoltre...

[X marks the spot] Il simbolo X accanto al titolo dell'episodio indica che quest'ultimo fa parte della mitologia della serie.
[Ordine] La nostra guida riporta gli episodi in base all'ordine pubblicato sulle guide ufficiali della serie tv.

Scheda episodio consultata 6.765 volte