Più fantapolitica nel prossimo X-Files

ROMA - Ultimo appuntamento domani con X-Files, il fanta cult televisivo degli Anni 90 in onda su Italia 1 alle 20.30 che termina dal principio e cioè con la puntata pilota intitolata 'Al di là del tempo e dello spazio'. "Abbiamo deciso di rimandare in video la prima puntata, in assoluto la più richiesta per accontentare gli appassionati" spiega Carlo Vetrugno, direttore di Italia 1. La storia è quella di un rapimento del terzo tipo di una ragazza che poi viene ritrovata con due strani segni sulla schiena. Nel frattempo, in un piccolo e mal illuminato ufficio dell'Fbi di Washington, l'agente Dana Scully (Gillian Anderson) bussa alla porta di Fox Mulder (David Duchovny) detto 'Spooky', del quale dovrà sorvegliare l'operato e riferirne eventuali stranezze ai superiori. Ma Dana, in principio scettica e miscredente su tutto quello che fa rima con paranormale, scoprirà nel corso delle indagini che non tutto è spiegabile con la logica, non tutto segue le leggi della scienza. E che, come compare nella scritta che precede ogni episodio di X-Files, 'la verità è là fuori'. Il primo incontro tra i due 'investigatori dell'incubo' rappresenta per tutti i fans una scena memorabile. "Qualcosa del genere l'ultimo atto di Casablanca" dicono, esagerando, a Italia 1. Concepita dalla Fox per testare i gusti del pubblico su una storia a metà strada tra il thriller e la fantascienza, la prima puntata ebbe un enorme successo tanto da spingere i produttori a metterne in cantiere un'intera serie. Tra le curiosità, l'episodio che va in onda domani sera si apre con la scritta 'ciò che segue è ispirato sulla base di rapporti reali e documentato', dicitura che fu tolta di mezzo immediatamente perché l'Fbi mise un veto perentorio. Quattro milioni di telespettatori per la prima serie iniziata a ottobre con uno share del 14 per cento, tre milioni e mezzo per le repliche, X-Files tornerà sugli schermi dal 22 settembre. Con un nuovo ciclo, naturalmente e, secondo gli addetti ai lavori, la terza serie sarà ancora più entusiasmante delle precedenti, visto che il budget a questo punto è particolarmente alto. Qualche anticipazione? Meno fenomeni paranormali e più fantapolitica, meno extraterrestri e più riflettori puntati addosso ai meccanismi più segreti dell'Fbi.

 

 

articolo visto 879 volte
Condividi 'Più fantapolitica nel prossimo X-Files'