Gillian Anderson da "X-Files" allo spettro bianco di Dickens

Sarà una favola di Charles Dickens a liberare Gillian Anderson dal fantasma di Dana Scully? Nonostante un discreto curriculum lavorativo e due film in uscita nel 2012 (Mr. Morgan's Last Love e The Curse of The Buxom Strumpet), l'attrice americana non riesce a liberarsi dal personaggio della serie cult degli anni Novanta X-Files. Per questo, dopo aver ottenuto una nomination ai premi BAFTA per il ruolo di Lady Deadlock in Casa Desolata prodotta dalla BBC nel 2005, la star di Hollywood ha accettato con entusiasmo il ruolo dello spettro bianco di Miss Havisham nella nuova mini serietelevisiva Great Expectations. Il telefilm andrà in onda sulla BBC inglese ed è liberamente ispirato Grandi Speranze, il romanzo di Charles Dickens scritto e pubblicato tra il 1860 e il 1861.

Gillian perfetta nei panni di Miss Havisham - L'interpretazione è stata promossa a pieni voti dalla stampa specializzata britannica. "Gillian Anderson è spettacolare nel ruolo di Miss Havisham" scrive il Daily Mail e lei ringrazia esaltando il copione scritto da Sarah Phelps. "Conoscevo il libro di Dickens ed è uno dei miei preferiti - ha dichiarato Anderson al sito TvChoice -. Ma oltre al libro sono entusiasta dell'adattamento. Dopo aver letto ed essermi innamorata del copione, sentivo che dovevo interpretare quel personaggio. Miss Havisham ha un impatto storico reale".

 
 
FONTE: Link articolo

 

articolo visto 898 volte
Condividi 'Gillian Anderson da "X-Files" allo spettro bianco di Dickens'