#4X18 Max - Tempus fugit (2/2)

#4X18 Max - Tempus fugit (2/2)
di Chris Carter, Frank Spotnitz
diretto da Kim Manners


Dopo la scoperta dell'esistenza di un sito dove è caduto un UFO, Mulder viene arrestato dai militari, ma le indagini sull'incidente aereo continuano.
(Continua da #4X17 Tempus fugit (1/2) - Tempus fugit)

Come visto nell'episodio precedente, Mulder, vestito da sommozzatore, ispeziona (quello che sembra essere) il relitto di un UFO nelle profondità delle scure acque del lago Great Sacandaga nel nord dello stato di New York. Un luminoso raggio di luce penetra l'oscurità, illuminando l'agente. La fonte della luce si rivela essere una squadra di uomini rana, accompagnati da un mezzo anfibio equipaggiato con grandi proiettori. Mulder tenta la fuga, ma viene messo sotto arresto militare.

Garrett ferito scappa dal Pub. Scully rivolge immediatamente la sua attenzione all'agente Pendrell, che è stato ferito nello scontro a fuoco. Dei paramedici che sono stati chiamati arrivano sulla scena e Pendrell viene trasportato a un vicino ospedale. Skinner dice a Scully che Luois Frish è stato messo sotto arresto militare (per sospetto di assassinio e di falsa testimonianza in un'indagine federale). Mulder viene rilasciato dalla prigione. L'aeronautica militare asserisce che il volo 549 è entrato in collisione con aereo militare da combattimento, mentre Frish ed il suo collega hanno valutato erroneamente ciò che è successo. Basandosi sul relitto che ha visto nelle profondità del lago Sacandaga, Mulder crede che il volo 549 si sia invece scontrato con un UFO (dopo che questo era stato colpito dall'aereo militare da combattimento). Scully dice a Mulder che a causa delle ferite riportate l'agente Pendrell è morto. Mulder le esprime tutta la sua compassione. L'archivio rivela che Sharon Graffia non è la sorella di Max Fenig, ma un ingegnere aeronautico disoccupato e che è stata ricoverata in istituti di salute mentale (dove ha incontrato Fenig). Gli agenti cercano la casa mobile di Fenig. Scoprono un registrazione nella quale Fenig afferma che i militari hanno salvato della tecnologia aliena per usarla nei loro progetti. Sostiene di avere una innegabile e inconfutabile prova a sostegno della sua asserzione.

Mulder descrive a Mike Millar la sequenza di eventi che (crede) abbia condotto all'abbattimento del volo 549. Secondo Mulder, Max salì a bordo dell'aereo portando con se una prova fisica dell'esistenza di vita extraterrestre. Qualcuno l'ha seguito a bordo dell'aereo, con l'intenzione di ottenere l'oggetto a qualunque costo. Ma prima che l'assassino abbia potuto eseguire il suo progetto, il volo 549 è stato intercettato da un UFO. Mentre l'UFO rapiva Fenig, i controllori di volo avvistavano un aereo militare nello spazio aereo del volo 549 che aveva l'ordine di distruggere il velivolo alieno. Quando l'aeronautica militare abbattè l'UFO, l'aereo di linea, afferrato dal suo "raggio traente," è andato fuori controllo ed è precipitato.

Il direttore del parcheggio per roulotte dove Fenig viveva dà a Mulder la posta di Fenig. Una busta contiene un biglietto per il ritiro bagagli ed ha una designazione di tre lettere per Syracuse. Nel frattempo, Scully si incontra con Sharon Graffia in un centro di salute mentale. Ammette di aver rubato un oggetto dal suo datore di lavoro dopo le insistenze di Max che credeva di poter provare l'esistenza di una forma di vita aliena. L'oggetto è stato diviso in tre parti. Max e Sharon ne avevano preso un pezzo ciascuno, ma sono stati sucessivamente confiscati.

Mulder trova il terzo pezzo nel bagaglio di Fenig all'areoporto di Syracuse. Prende un volo per Washington, ma viene seguito da Garrett (l'agente che ha ucciso Pendrell). Mulder ottiene la meglio su Garrett e lo confina nel bagno dell'aereo. Telefona a Scully e le dice di incontrarlo all'aeroporto di Dulles. Improvvisamente, Mulder vede che il suo orologio da polso si è fermato. Un UFO intercetta l'aereo e, durante la confusione, Garrett scappa dal gabinetto. Afferra lo zaino che contiene il terzo pezzo dell'oggetto alieno rubato. Una luce abbagliante proveniente dall'UFO avvolge l'aereo, Mulder ordina a Garrett di lasciar cadere la borsa. Ma Garrett rifiuta. Quando l'aereo atterra all'areoporto di Dulles, Garrett non è più a bordo dell'aereo. Mulder dice a Skinner che Garrett "ha preso una coincidenza". 
Attori Protagonisti
DAVID DUCHOVNY - Agente Speciale Fox Mulder
GILLIAN ANDERSON - Agente Speciale Dana Scully

Attori Co-Protagonisti
MITCH PILEGGI - Vicedirettore Skinner
JOE SPANO - Mike Millar
TOM O'BRIEN - Caporale Frish
SCOTT BELLIS - Max Fenig
CHILTON CRANE - Sharon Graffia
BRENDAN BEISER - Agente Pendrell
GREG MICHAELS - Scott Garrett
ROBERT MOLONEY - Bruce Bearfeld
FELICIA SHULMAN - Direttore del motel
RICK DOBRAN - Sergente Armondo Gonzales
JERRY SCHRAM - Larold Rebhun
DAVID PALFFY - Uomo in Scuro
MARK WILSON - il pilota 

Trasmesso la prima volta in TV
USA 23/03/97
Italia 03/11/97
  • Lo pseudonimo di Max, Paul Gidney, potrebbe essere stato preso in prestito dagli uomini lunari del Rocky & Bullwinkle show, Gidney e Cloyd. Oltre a il suddetto collegamento tra Mulder & Scully e Moose & Squirrel (vedi Jokes dell'episodio #4X13 Il tatuaggio - Never again), gli uomini lunari sono adatti a questo episodio (con i suoi rapimenti e il portachiavi regalo di compleanno)
  • L'ora secondo l'orologio di Skinner le 10:56 (mese ed anno di nascita di Chris Carter).
  • Questo episodio fa da vetrina ad un altro pezzo dell'album "Songs in the Key of X": 'Unmarked Helicopters' di Soul Coughing.
  • La domanda che l'Uomo coi Baffi fa a Mulder simile alla domanda posta a Joseph Cotton da Orson Wells in "Terzo Uomo", riguardante come si sarebbe sentito se, mentre si trovava su una ruota panoramica, uno dei puntini sul terreno avesse smesso di muoversi.
Unmarked Helicopters
di Soul Coughing
(Il brano è presente nell'album Songs In The Key Of X)
"Tempus fugit (2/2)" ha bisogno di te!
Purtroppo non siamo ancora riusciti a trascrivere questo episodio.
Vuoi provare a farlo tu? Fantastico!
Ti basta inviare una mail all'indirizzo beyondtheseait@gmail.com e ti spiegheremo cosa fare.


Von Drehle Air Force - Reserve Installation

Great Sacandaga Lake

Barnes Corners, New York

Northeast Georgetown - Mental Health Center

Syracuse Hancock International Airport

Washington National Airport - Washington, D.C.


Per ulteriori informazioni sugli eventi accaduti in questo episodio consulta la timeline di questa stagione
Condividi #4X18 Max - Tempus fugit (2/2)
IN BREVE
 
STAGIONE 4
 
BOX STAGIONE 4
Compra il cofanetto della stagione 4 di X-Files
 
STAGIONI E FILM
TRASCRIZIONE EPISODI
Anche tu puoi diventare una parte attiva di Beyond The Sea e contribuire a far crescere la nostra guida ad X-Files aiutandoci a completare le trascrizioni degli episodi.
Collabora con Noi