Articoli pubblicati in Chris Carter

Londra Parte IV - Forbidden Planet

Signing TodayL'elenco degli eventi in programma a Londra prevedeva anche un incontro in cui Chris Carter e Frank Spotnitz avrebbero rilasciato i loro autografi ai fan. Luogo dell'evento, il negozio Forbidden Planet in pieno centro città.

Potevamo noi mancare? Ovviamente no! La fila degli x-philes inizia ordinata già dalle prime ore del mattino, e come già è accaduto nei giorni precedenti, capita di trovarsi a parlare della propria passione per X-Files con persone che arrivano dall'altra parte del mondo.

Continua a leggere 'Londra Parte IV - Forbidden Planet'

Londra Parte I - Q&A con Chris e Frank

Chris Carter e Frank Spotnitz - Q&ALa festa per I WANT TO BELIEVE a Londra si è aperta il 29 Luglio, al megastore HMV di Oxford Street, dove Chris Carter e Frank Spotnitz hanno risposto alle domande dei fan per circa trenta minuti.

Quello che ne è scaturito è stato un incontro informale e divertente tra i due autori (ci credereste che Chris Carter ha rischiato di spoilerare chi ancora non aveva visto il film??? E' successo anche questo!) ed i presenti che hanno avuto l'opportunità di vincere, tramite le loro domande, dei biglietti omaggio per entrare alla premiere il giorno dopo.

Di seguito trovate alcune foto ed il video integrale dell'evento che abbiamo girato all'interno del megastore. All'arrivo i due sono stati salutati dal pubblico come due semplici... ROCK STAR !!!

Continua a leggere 'Londra Parte I - Q&A con Chris e Frank'

Smithsonian Wants to Believe

Chris Carter e Frank SpotnitzNel corso di una cerimonia speciale, lo Smithsonian's National Museum of American History ha ricevuto una collezione di oggetti provenienti da "The X-Files".

La 20th Century Fox, in collaborazione con Chris Carter e Frank Spotnitz, hanno donato una sceneggiatura dell'episodio pilota della serie, i badge dell'FBI, poster e altri oggetti tratti sempre dal serie.

Continua a leggere 'Smithsonian Wants to Believe'

Categorie

 
 

Argomenti

 

Le foto da Instagram

I nostri tweet