X-Files 11 - Il primo sguardo di Entertaiment Weekly

X-Files su Entertainment Weekly

Il primo sguardo alla nuova stagione di X-Files di Entertainment Weekly è finalmente stato pubblicato online. 
La famosa rivista, oltre a svelare le prime foto promozionali tratte dagli episodi tutt'ora in produzione, è piena di anticipazioni: il passato dell'Uomo che Fuma, le scelte di Monica Reyes, un nuovo lato di Skinner e la relazione tra Mulder e Scully. Chris Carter parla di tutto questo... o forse sarebbe meglio dire, accenna, stuzzica, provoca... e si diverte parecchio a farlo.

Di seguito trovate la nostra traduzione dell'articolo apparso sul sito di Entertainment Weekly, mentre potete leggere la versione originale nel nostro archivio stampa.

Proseguite nella lettura SE E SOLO SE... volete sapere quello che ha detto Chris Carter!
Il primo sguardo all'undicesima stagione di X-Files (Entertainment Weekly)

Mulder e Scully si scambiano i ruoli

L’ultima volta che l’abbiamo vista, Scully aveva scoperto di essere immune al virus alieno che stava invadendo il pianeta ed era bloccata su un ponte, mentre tentava di somministrare a Mulder la cura per salvarlo prima che fosse troppo tardi. Quindi cosa c’entra una foto di Scully che giace in un letto di ospedale con un Mulder che sembra scoppiare di salute? “Ovviamente è accaduto qualcosa di inaspettato”, dice Carter in tono sarcastico, ma il produttore televisivo sostiene di aver pianificato questa inversione di ruoli prima di plasmare l’ultimo finale di stagione: “Va tutto secondo i piani”.

Dalle parole di Carter: “I fan shipper sono stati ascoltati”

Dopo aver ritrovato il loro legame professionale nella decima stagione, Mulder e Scully si avvicineranno ancora di più quest’anno. Secondo Carter, i fan che attendono con ansia che le cose tra i due agenti si sistemino “devono aspettarsi qualcosa”. Ma quello che aspetta Mulder e Scully sarà un percorso intenso; il dolore per la decisione di dare William in adozione 15 anni fa è ancora presente in entrambi. “William è stato un punto centrale assente”, dice Carter. “Uscirà allo scoperto”.

Non è tutto difficile (ma qualcosa sì)

Con molti più standalone questa stagione (8 in tutto), i fan possono aspettarsi una stagione unita nel tema, ma molto varia nelle atmosfere. Il primo episodio affronterà il passato dell’Uomo che Fuma e i suoi legami apparenti con la famiglia Mulder, mentre il secondo si aprirà con un salto temporale per porre una certa distanza tra Mulder e Scully e gli eventi raccontati nella premiere. Il terzo episodio sarà una commedia dark, scritta da Carter, che si concentrerà sui doppi e i sosia. Ma oltre l’umorismo, sarà sempre la mitologia a plasmare il mondo di Mulder e Scully.

La cospirazione diventa affollata

Una figura potente, interpretata da Barbara Hershey, emergerà nella storia di questa stagione, benché il produttore televisivo dica che qualsiasi rassomiglianza tra i suoi capelli rossi e quelli di Scully sia puramente accidentale. “È stato emozionante lavorare con lei”, dice Carter. Carter, inoltre, provoca il pubblico menzionando l’esistenza di un cosiddetto “Mr. Y” – e altri nuovi personaggi. La prossima stagione approfondirà anche il motivo che si cela dietro uno dei più grandi shock della scorsa stagione: la confessione della fedele alleata agente Reyes riguardo la sua collaborazione con l’Uomo che Fuma. E vedremo anche un nuovo lato del capo di Mulder e Scully, il vicedirettore Walter Skinner. “Le alleanze familiari vengono messe a dura prova”, dice Carter.
 


Entertainment Weekly 29/09/2017

Foto EW #2 Foto EW #1
 

Vedi la galleria fotografica completa

 



Condividi X-Files 11 - Il primo sguardo di Entertaiment Weekly