Archivio Stampa Carta stampata

'X FILES', fenomeno anche in cassetta

MILANO - Con sessantamila prenotazioni nei negozi, è già un successo la prima videocassetta di X-Files. Per il lancio del primo titolo, The Unopened File, la Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia ha deciso di solleticare le passioni collezionistiche dei fan, organizzando per il 3 aprile, alle Messaggerie Musicali di Milano e Roma, due serate X-Files. In vendita le prime mille videocassette numerate, poi gadget e simulazione di una "scena del crimine". Tutto il possibile, insomma, per alimentare il fenomeno nato attorno al serial e ai suoi due protagonisti, gli agenti Fo ... [Continua a leggere]

X-Files writer in chills business

LOS ANGELES (AP) — Chris Carter, creator of The X-Files and TV’s reigning horror merchant, has the rapt attention of his writing staff as he describes a vivid little scene. A man sits in front of his TV set. In the attic above him, a rotting corpse silently begins to shed the vermin that infest it. “They crawl down into the ceiling … and it’s drip, drip,” Carter intones. “The maggots are dripping into my den.” This, it turns out, is no X-Files plot; it’s Carter’s own tale of a dead rat in his house. Yuck, says a visitor. O ... [Continua a leggere]

'X-Files' ritorna alle origini

ROMA - Doveva ricominciare a metà marzo la serie di X-Files e invece Italia 1 ha deciso di anticipare la programmazione di questo telefilm 'fanta-cult' che riprenderà stasera alle 20.30. Una decisione presa di volata in seguito all'insuccesso di un altro serial, Il segno dello Scorpione, firmato dal 're del mistery' Stephen King, ma che ha avuto un'audience non insufficiente a mantenere la prima serata domenicale (mai più del 7 per cento di share). E l'ultima puntata dello Scorpione andrà in onda venerdì 8 alle 23.30 mentre X-Files torna stasera per la gioia ... [Continua a leggere]

Chris Carter’s X-File agenda

Hit Show’s Creator a Skeptic, Just Wants to Scare People. The man behind the “X”

A small boy reaches high for the microphone and asks “X-Files” creator Chris Carter how he came up with the idea for the television show about two FBI agents who work with cases that often involve eerie incidents of the paranormal. “There was a show on when I was a kid called ‘The Night Stalker’ that I wanted to watch forever,” Carter tells the boy, one of 2,500 fans who’ve shown up to see him at an “X-Files” convention held at the Masonic auditorium in San Francisco [on Feb 11]. “Since there were only 18 episod ... [Continua a leggere]

I cannibali inediti di 'X FILES'

TORNA per un sera soltanto il telefim-cult 'X Files'. 'La nostra città' è il titolo dell'episodio inedito che Italia 1 trasmetterà stasera alle 20.30. "Dopo numerose richieste" spiega Carlo Vetrugno, direttore di Italia 1 "abbiamo pensato di regalare a tutti i fan un episodio inedito del serial-evento di quest' anno. Purtroppo è l'ultimo che abbiamo in magazzino. Ma gli oltre quattro milioni che ogni domenica seguono le vicende della coppia di investigatori paranormali, non disperino: dal 17 marzo, Italia 1 trasmetterà ogni domenica alle 20.30 i primi casi af ... [Continua a leggere]


Chris Carter Interview

How did the episode I visited turn out? Revelations, it was called. It actually turned out really well. It was one of the favorite episodes this year. You were locked up writing last week when we were supposed to talk. I think every week it’s safe to say I’m locked up writing. How much of the series are you doing? I have my name on seven of the first 15 for this year. And I do a fair amount of rewriting past that. So I do, I would say, more than the lion’s share. Is writing the heart of the job for you? It is. Everything springs from that but there are numerou ... [Continua a leggere]

Chi sopravviverà alla tv cadavere?

LA MIGLIORE tivù del 1995? Bella domanda. E' una faccenda che somiglia molto a questa storia del ' governo dei migliori' . I migliori? Avercelo normale, un governo, già sarebbe tanto. Come sarebbe assai consolante che normale fosse la nostra televisione. O almeno in vita. Perché ormai da un pezzo (due, tre, quattro anni. O cinque?) questa montagna di tivù generalista si è arenata come il cadavere di una balena. Se ne sta là. Immobile, ingombrante e putrescente: niente passa più (non un politico, né un' opinione, né una lacrima) se ... [Continua a leggere]

'Non facciamo horror ma mettiamo paura'

LOS ANGELES - Iniziata due anni fa come un esperimento di metafisica applicata al "prime time" televisivo, la serie The X-Files ha conquistato il pubblico americano al di là di ogni aspettativa. Gli X-Files del titolo si riferiscono ai casi dell' Fbi archiviati come irrisolvibili o inspiegabili. I protagonisti della serie, David Duchovny nei panni dell' agente Fox Mulder e Gillian Anderson in quelli della collega Dana Scully, recitano come affetti da sonnambulismo tentando di risolvere il paranormale e sconfiggere i "mostri della ragione". Finora non c' è mai stato un "happy endi ... [Continua a leggere]

X-Files, il mistero alla conquista della tv

MILANO - Era nell' aria, molti lo suggerivano, qualcuno ne era convinto. Ma ci è voluta l' autorità letteraria del "giallista" Andrea Pinketts per consacrare la tesi: ' X-Files' , il serial della domenica sera (Italia 1, 20.30) che dopo lo strepitoso successo americano sta stregando il pubblico italiano, si profila come l' erede di ' Twin Peaks' . Le differenze sono tante, prima fra tutte la strategia di lancio: martellante, sensazionalistica, terribilmente esplicita la prima; più lenta, insinuante, misteriosa la seconda, e quindi dotata di una dose infinitamente maggiore ... [Continua a leggere]

Ai confini della realtà virtuale

E' DAVVERO roba da non crederci. Nel senso che è il telefilm il vero alieno in questa tragica realtà della televisione. ' X-Files' è degno (anzi, spesso è assai meglio) di tanti film americani di buona confezione, per i quali siamo disposti a pagare il biglietto di prima visione. Invece i nostri beniamini, gli agenti Mulder e Scully appaiono sul video, sorprendentemente, ogni domenica, ridando due ore di scossa energetica alla nostra tivù comatosa. Come è potuto accadere? Il Pentagono cataloga come ' X-Files' le vicende inspiegabili: siamo di fronte ad ... [Continua a leggere]

“UNKNOWN”

David Duchovny is not happy. He stands behind Gillian Anderson in a barebones photo studio, resigned to having roll after roll of pictures taken on what promises to be another 16-hour day. Now that The X-Files has been crowned with a Golden Globe for best drama and is emerging from cult status to become a mainstream hit, the world is descending upon Vancouver, British Columbia, where the Fox series is shot and in all the X-citement, everyone wants a piece of the costars. Anderson, sensing Duchovny's mood, looks down at his hand on her left shoulder and tries to brush it away, as if it were a ... [Continua a leggere]

Ai confini della realtà

NEGLI STATI UNITI, dove è pronta la terza serie, sono diventati un programma cult, vantano audience da record e hanno già gruppi di ascolto e fan club, un po' come era successo per Twin Peaks. Da noi il primo numero di una rivista interamente dedicata al fenomeno, e battezzata come il telefilm, esce in edicola oggi, contemporaneamente al varo della seconda serie di episodi televisivi. E non è tutto: X Files, visto il successo, viene promosso dalla programmazione a tarda ora su Canale 5 alla prima serata di Italia 1. Stasera, alle 20.40, va in onda infatti la prima di venti ... [Continua a leggere]

Making Humbug

Behind the scenes of the show’s popular “comedy of horrors.” We’ve seen some pretty way-out things on The X-Files in the past two years. Morphing aliens, exploding facial boils, possessed kids, and lots and lots of glowing green bugs hungry to drain our body fluids… everything is grist for the gloomy X-Files mill. But nothing could have been a more extreme possibility than what arrived on our TV sets on March 31, 1995: a funny episode of The X-Files. Funny? The X-Files? Well, why not? Comedy attempts to manage pain and chaos, and from the pilot on, ... [Continua a leggere]

Family Ties

The show’s basic premise turns on a family tragedy, tracing Mulder and Scully’s backstory.

I once had the opportunity to ask what Glen Morgan thought about Chris Carter killing off Melissa Scully, because personally, that REALLY pissed me off! He told me that most networks have what’s called “character payments”. If a character that a writer created returns in another episode, they get a couple hundred bucks. This doesn’t happen on FOX, so there goes any cash for the Lone Gunmen, Skinner, Tooms, Scully’s Ma…etc. “If we did get character payments, I would have been more bummed that they killed Melissa. Now I just feel bad for M ... [Continua a leggere]

The writing and producing team of Glen Morgan and James Wong on helping define Carter’s vision

The writing and producing team of Glen Morgan and James Wong spent a year and a half on The X-Files before departing to create their own show for Fox (the upcoming Space: Above and Beyond), but during their time on staff they gave birth to some of the X-Files’ most memorable moments and characters. The Lone Gunmen, Tooms, Luther Lee Boggs, Skinner and William, Margaret and Melissa Scully are all Morgan and Wong creations. Their episodes also helped to define The X-Files as not just about UFOs and aliens, and they expanded the characters by developing their backstories and ... [Continua a leggere]

Lingue

 

Statistiche Archivio