Ultime Notizie

"Beyond the Sea" compie DIECI anni!

Beyond the Sea compie 10 anni!A dirlo quasi non ci si crede, ma è proprio vero, questo mese il nostro sito compie dieci anni di “vita online”.
Dal 2001 ad oggi su queste pagine sono cambiate tante cose, ma la spinta iniziale, creare una guida italiana di X-Files degna della serie che tanto amavamo (e che era ancora in onda!), è ancora oggi il cuore di “Beyond the Sea”. Su di essa, ed attorno ad essa, abbiamo poi costruito pian piano tutto il resto.

Sfidando qualsiasi logica alla base dei motori di ricerca su internet, abbiamo voluto coscientemente omettere dal nome la parola “X-Files”, che almeno nel 2001 era praticamente presente nel nome di ogni sito inerente la serie tv, e scegliere invece uno tra i tanti titoli degli episodi (rigorosamente in lingua originale).
La scelta è caduta quasi immediatamente su “Beyond the Sea” (che vinse sul filo di lana contro “One Breath”) per rendere omaggio ad uno degli episodi più belli mai realizzati in nove anni di X-Files.


Continua a leggere '"Beyond the Sea" compie DIECI anni!'

Sul nostro sito arriva l'Archivio Stampa!

Archivio Stampa di X-Files Il nostro sito si arricchisce da oggi di una nuova sezione: l’Archivio Stampa.

L'obiettivo principale è quello di raccogliere online il maggior numero possibile di articoli riguardanti X-Files, la sua troupe e gli attori che vi hanno preso parte. Come qualsiasi archivio del genere che si rispetti, ovviamente questa sezione sarà sempre in continuo aggiornamento data la mole di articoli che sono stati scritti (e, si spera, saranno) sulla nostra serie preferita.

Il nostro archivio stampa fa il suo esordio online con all’attivo due lingue ufficiali, italiano e inglese, e più di cinquecento articoli già inseriti e catalogati che vanno dal 1993 ad oggi.

Continua a leggere 'Sul nostro sito arriva l'Archivio Stampa!'

Intervista di Chris Carter per l'Archive of American Television - Parte 3

Chris CarterX-Files sta attraversando il momento di maggior successo di pubblico e critica, ma la televisione non basta più, e quindi le avventure degli agenti che indagano su fenomeni inspiegabili sbarcano al cinema. A partire dalla stagione successiva la produzione della serie viene spostata a Los Angeles, dove rimarrà fino al momento della sua chiusura.

Queste sono le tematiche affrontate nell’ultima parte dell’intervista rilasciata da Chris Carter all’Archive of American Television.

Sul finire dell’intervista, imbeccato da John Dalton, Chris Carter rilascia un paio di dichiarazioni sul futuro di X-Files che è impossibile ignorare in qualità di fan. Il creatore di Mulder e Scully starà di nuovo giocando con noi? Ci sarà un fondo di verità in quello che ha detto? Al momento, sono tutte domande senza risposta…

Continua a leggere 'Intervista di Chris Carter per l'Archive of American Television - Parte 3'

Intervista di Chris Carter per l'Archive of American Television - Parte 2

Chris CarterNella seconda parte dell’intervista a Chris Carter realizzata dall’Archive of American Television si entra nel vivo parlando di X-Files in modo approfondito.

Gli argomenti toccati questa volta variano dal metodo di lavoro adottato dagli autori per creare una storia, la nascita e sviluppo della mitologia, la descrizione di alcuni tra i personaggi principali che l’hanno alimentata, l’evolversi della relazione tra Mulder e Scully, il rapporto con i fan e molto, molto altro.

Come già anticipato, si inizia parlando dello staff di autori che hanno lavorato alla serie e di come, grazie ad alcuni di loro, si sia evoluto l’approccio alla creazione delle storie degli episodi.

“Ho sempre avuto una buona squadra di autori, anche se all’inizio non mi ero reso conto di quanto lo fosse. Il contributo di molti di loro ha decretato il successo della serie."

Continua a leggere 'Intervista di Chris Carter per l'Archive of American Television - Parte 2'

Intervista di Chris Carter per l'Archive of American Television - Parte 1

Chris Carter per l'Archive of American TelevisionL’Archive of American Television ha realizzato, lo scorso 24 Giugno, un’intervista con Chris Carter della durata totale di due ore e mezza che è venuta alla luce solo di recente. In questa sorta di “assolo”, Chris Carter parla in modo approfondito di X-Files e Millennium. Data la mole dell’intervista stessa, abbiamo deciso di pubblicare qui la trascrizione, in tre diverse parti, così come presentate nei filmati rilasciati su YouTube.

La prima parte dell’intervista si sofferma sulla nascita di X-Files, partendo dalla prima stesura che lo stesso autore aveva proposto al network per presentare la sua idea.

“Avevo scritto circa diciotto pagine a supporto dell’episodio pilota per descrivere la serie nel suo complesso. La prima volta che ho descritto Mulder sembrava più un VJ di MTV piuttosto che un agente dell’FBI, era più giovane e ribelle. Scully invece era quella che considero la mia donna ideale, intelligente ed appassionata nel suo lavoro.”

Continua a leggere 'Intervista di Chris Carter per l'Archive of American Television - Parte 1'

BELIEVE AGAIN - Passiamo all'attacco

BELIEVE AGAIN - John Lennon Memorial, NYCNegli scorsi mesi in tanti avete accolto l’invito a partecipare alla nostra iniziativa, BELIEVE AGAIN, andando a formare la galleria fotografica con i vostri scatti del nostro logo in giro per il mondo (letteralmente).
Dall’Italia ad alcune nazioni Europee, per arrivare oltreoceano fino a New York, dalle partite del campionato di calcio, ai concerti di musica pop e rock (cercate nella galleria i musicisti che abbiamo “immortalato” con il nostro logo), da luoghi simbolo riconosciuti universalmente, come il London Bridge, a foto che solo fan di X-Files possono assaporare realmente, come la fermata della metropolitana di New York sulla 42° esima strada… nella galleria fotografica di BELIEVE AGAIN potete trovare tutto questo e molto di più.
Le foto raccolte sino ad oggi sono più di duecento, ma ne abbiamo ancora altre in attesa di pubblicazione.

A questo punto è necessario passare, simpaticamente, all’attacco di Telefilm Magazine.

Continua a leggere 'BELIEVE AGAIN - Passiamo all'attacco'

Buon compleanno 'Beyond the Sea'!

Tanti auguri BTS!Parafrasando un bellissimo pezzo, purtroppo non molto conosciuto, di Claudio Baglioni, “sembra ieri, ma ne è passato del tempo e il conto ormai segna NOVE.

“Beyond the Sea” accende oggi nove candeline su un’ideale torta di compleanno che vogliamo condividere con i nostri iscritti e con tutte le persone che passano a trovarci ogni giorno su queste pagine.

Ma non c’è compleanno che si rispetti senza regali.

Un regalo inaspettato è senza dubbio quello che abbiamo trovato su Telefilm Magazine di Ottobre. Per una curiosa coincidenza, proprio in questo numero della rivista “Beyond the Sea” viene segnalato come sito del mese nelle pagine riservate alle comunità tele filmiche presenti in rete e viene descritto come “vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati di Mulder e Scully”.

Continua a leggere 'Buon compleanno 'Beyond the Sea'!'

BELIEVE AGAIN - Galleria fotografica

BELIEVE AGAINSono passati poco più di due mesi dal lancio di BELIEVE AGAIN e la nostra casella di posta è stata letteralmente presa d’assalto. Durante l’estate i philes italiani non sono stati certo con le mani in mano, hanno aderito alla nostra iniziativa ed hanno portato il logo di BELIEVE AGAIN – letteralmente – in giro per il mondo.

Un primo assaggio degli scatti estivi è già disponibile nella nostra galleria fotografica, ma molte altre foto sono ancora in attesa di pubblicazione e saranno presto disponibili online.

Per partecipare alla nostra iniziativa, tutto quello che dovete fare è stampare il logo di BELIEVE AGAIN e inserirlo nelle vostre fotografie. Potete inviare tutte le vostre foto all’indirizzo mail believe@beyondthesea.it indicando il vostro nome, o nickname, ed il luogo nel quale avete scattato la foto.

Per maggiori informazioni, consultate la pagina di BELIEVE AGAIN.

Continua a leggere 'BELIEVE AGAIN - Galleria fotografica'

BELIEVE AGAIN

BELIEVE AGAINVi ricordate BELIEVE? Per quanti non lo sapessero, BELIEVE è il nome dell’iniziativa che abbiamo lanciato lo scorso novembre, conclusasi qualche mese dopo, con la quale chiedevamo all’organizzazione del Telefilm Festival di portare i protagonisti e/o autori di X-Files alla rassegna telefilmica milanese.
La verità è che ci siamo tutti divertiti un mondo a creare video e cartoline e a scrivere al nostro, ormai, amato direttore Antonio “Nano Nano” Visca, ma ciò nonostante non è stato possibile avere i nostri eroi sul palco della manifestazione.
C’è però un “ma”... I tre grandi capi del Telefilm Festival hanno fatto un “grosso” errore. Durante il loro intervento che ha preceduto il nostro raduno al festival (potete leggere un resoconto dettagliato a questo link) ci hanno dato una speranza per il futuro.

A questo punto, è nostro “dovere” ricordare loro che noi philes siamo sempre qui... e questo possiamo farlo solo in un modo, dando il via alla seconda edizione della nostra iniziativa, che prenderà il nome di BELIEVE AGAIN

Continua a leggere 'BELIEVE AGAIN'

«Nostro figlio, Mulder...»

X-FilesL’adattamento dei dialoghi di una serie televisiva straniera è un compito tutt’altro che facile.
Le battute originali spesso devono essere cambiate, soprattutto nella forma, per essere adattate alla nostra lingua. Bisogna mantenere il significato originario e allo stesso tempo fare in modo che i doppiatori possano recitarle sul labiale dell’attore in scena in quel momento.

C’è poi il contesto in cui i dialoghi sono stati scritti. Prendiamo X-Files. La storia si svolge negli Stati Uniti tra gli anni ’90 e i primi anni del 2000, la “realtà” del telefilm è quindi quella che attraversava quel paese durante quegli anni. Ci sono cose specifiche di una cultura o di una nazione che è difficile portare fuori dal contesto nel quale sono nate.

Prendete per esempio (la traduzione fedele di) questo scambio di battute tra Mulder e Scully tratto dall’episodio Alone. Si tratta della scena in cui Mulder va a prendere Scully per andare con lei al corso pre-parto.

Continua a leggere '«Nostro figlio, Mulder...»'